Blog: http://Pachinos.ilcannocchiale.it

Pachino Promontorio La Sicilia Noto Pantano" il Parco degli Iblei straordianria occasione di sviluppo"

noto

Pantano: «Il parco degli Iblei
straordinaria occasione di sviluppo»

Noto. Parco degli Iblei, interviene Paolo Pantano rappresentante del comitato promotore: «Il parco rappresenta una straordinaria occasione di sviluppo per il nostro territorio e ormai si può dire che siamo arrivati alle battute finali».
Per questo Pantano ci tiene a dare qualche numero sulle ricadute positive che i parchi nazionali hanno avuto sul territorio e la loro economia. «Nei Parchi già istituiti il valore immobiliare dei manufatti e terreni è cresciuto in maniera considerevole e vi è stato un incremento del turismo del 20-30% e nel Parco delle Cinque Terre il reddito dei residenti si è quadruplicato. I Comuni che in un primo momento non sono entrati nella zona individuata dei Parchi, ora pressano per farne parte, poiché ne hanno costatato i benefici economici, agricoli e turistici».
A questi dati se ne aggiungono altri. 99,1 milioni di presenze nelle attività ricettive ed un fatturato di 10,7 miliardi di euro. Questi i numeri del 2009 registrati all'interno delle aree protette italiane. A conti fatti le uniche zone rimaste indenni dalla crisi che, nel 2009, ha colpito il settore turistico in Italia, nell'isola ed in città. I dati sono contenuti nel «Rapporto Ecotur sul Turismo Natura», elaborato da Istat, Enit Università dell'Aquila e Regione Abruzzo e presentato lo scorso aprile a Chieti nell'ambito di Ecotur, la borsa sul turismo «verde». Il rapporto contiene molti dati interessanti. Ad esempio, si scopre che tra i parchi più visitati c'è quello dell'Etna. E poi che tra le attività preferite dai turisti ci sono quelle sportive: mountain bike, trekking, escursionismo.
giuseppe fianchino

Pubblicato il 4/1/2011 alle 0.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web