Pachino,Portopalo,Marzamemi...promontorio,noto,avola,siracusa,rosolini,ispica,pozzallo,siracusa,ragusa, Pachinos | Pachino Promontorio,pachino,portopalo,marzamemi | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Internet-giornale, Pachino, Promontorio, Pachino, Portopalo, Marzamemi,Pachum.Pachynus
26 maggio 2012
La Sicilia Pachino Il tar Ct dice no alla richiesta di sospensiva presentata da A Rabito

Il Tar di Catania dice no
alla richiesta di sospensiva
presentata da Andrea Rabito

  • Venerdì 25 Maggio 2012
  • Siracusa,
  • pagina 40

andrea rabito ex presidente del consesso cittadino
Andrea Rabito non sarà reintegrato nel suo ruolo di presidente del Consiglio comunale. A deciderlo è stato il Tar di Catania, presieduto da Calogero Ferlisi, affiancato dai consiglieri Gabriella Guzzardi e Maria Stella Boscarino. Il collegio giudicante ha ritenuto di non dover concedere la sospensiva richiesta, accogliendo invece la tesi difensiva della casa municipale che aveva ritenuto come la nuova normativa regionale non fosse automaticamente applicabile, ma doveva essere recepita dal Comune modificando lo statuto. Rabito, dunque, è stato penalizzato dall'ordine del giorno della seduta consiliare da lui stesso convocata, laddove, al primo punto non inserì l'adeguamento dello statuto ai dettami della nuova normativa.
A cantare vittoria è stato il sindaco Paolo Bonaiuto che parla espressamente di vittoria politica sull'opposizione, che fino a oggi ha martellato e attaccato la maggioranza difendendo a spada tratta Rabito. «Come si vede - ha affermato il primo cittadino - abbiamo solo applicato la legge e lo abbiamo fatto correttamente. Siamo stati dipinti come dei mostri irrispettosi delle istituzioni e delle persone. Ora la giustizia amministrativa ha fatto il suo corso ed ha dimostrato chi ha rispettato la legge e chi no». 
Smentiti anche gli uffici regionali degli Enti locali che avevano emanato una circolare che avvalorava la tesi di Rabito, così come smentito è stato il commissario regionale che, pur demandando al Tar l'ultima parola, propendeva per la reintegra del presidente sfiduciato. Possibile comunque un ricorso al Cga da parte dell'interessato che si è riservato di valutare con i suoi legali il da farsi.
Sa. Mar.


25/05/2012



permalink | inviato da Pachinos il 26/5/2012 alle 3:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
26 maggio 2012
La Sicilia il tar rigetta i ricorsi di alcuni comuni per sospendere il Piano Paesaggistico

l Tar rigetta i ricorsi 
di alcuni comuni 
per sospendere
il Piano paesaggistico

  • Venerdì 25 Maggio 2012
  • Prima Siracusa,
  • pagina 31

Con una serie di ordinanze depositate ieri, il Tar ha rigettato le istanze di alcuni Comuni della Provincia per l'annullamento del Piano paesistico adottato dalla Regione. Se accolte, le istanze avrebbero bloccato l'efficacia delle misure di salvaguardia. Se i Comuni intendevano correggere le imperfezioni e gli errori che pure il piano può contenere dovevano presentare le proprie osservazioni nell'ambito del procedimento previsto dalla legge. Il ricorso giudiziario non era la strada da percorrere, a meno di non volere negare la legittimità stessa della pianificazione paesaggistica. Il Tar ha deciso che, per quanto i Comuni siano legittimati a impugnare il provvedimento, nei confronti degli stessi non discende alcun pregiudizio grave e irreparabile. Ora l'iter del piano paesaggistico, dopo la sua adozione, dovrebbe procedere speditamente verso la definitiva approvazione.


25/05/2012



permalink | inviato da Pachinos il 26/5/2012 alle 3:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        marzo