Pachino,Portopalo,Marzamemi...promontorio,noto,avola,siracusa,rosolini,ispica,pozzallo,siracusa,ragusa, Pachinos | Pachino Promontorio,pachino,portopalo,marzamemi | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Internet-giornale, Pachino, Promontorio, Pachino, Portopalo, Marzamemi,Pachum.Pachynus
31 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino google alert portopalo

Google News Alert per: Portopalo

Ancora sbarchi: arrestati due scafisti a Siracusa
il Giornale
Si tratta di due dei 55 clandestini soccorsi ieri a sud di Porto palo di capo passero e giunti in nottata nella città aretusea. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento
Siracusa News.it
Siracusa: Presentato Oggi Alla Provincia "Il Viaggio Di Adamo"
Siracusa News.it
“Il libro di Sergio Taccone prima e questo film ora contribuiscono a ridare dignità alla gente di Portopalo la cui immagine era stata grandemente ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento
Immigrazione, continuano gli sbarchi. 55 persone a Siracusa, 8o a ...
(ami) Agenzia Multimediale Italiana
... invece nel porto di Siracusa dopo essere stato individuato da un aereo della Guardia di Finanza a 70 miglia a Sud-Est di Portopalo di Capo Passero. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

barcone_immigrati3
Immigrati: a Siracusa sbarca un barcone con 55 immigrati ...
Blitz quotidiano - Rome,Italy
... che viaggiavano su un peschereccio intercettato da un aereo della Guardia di Finanza a 70 miglia a Sud-Est di Portopalo di Capo Passero (Siracusa). ...
Home > Cronaca > Nuovo sbarco di migranti nella nottata arrivano ...
Giornale di Siracusa - Siracusa,SR,Italy
L'imbarcazione con 52 persone a bordo era stata avvistata da un aereo, un Atr delle Fiamme Gialle, a 70 miglia a sud est di Portopalo di Capo Passero, ...



permalink | inviato da Pachinos il 31/8/2009 alle 0:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
29 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino Pachinoglobale la memoria...lo smemorato di Cologna mare

la scaffalatura...
la struttura
i canali qanat informatici
cicogne in viaggio di nozze... passo...
gabbiani si contendono il grissino...



permalink | inviato da Pachinos il 29/8/2009 alle 3:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
29 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino TORRE FANO già torre di capopassero d Antonello Capodicasa



Torre Fano
(già Torre di Capo Passaro)
1406 - 1693
Libro edito dall'Associazione Studi Storici e Culturali di Pachino
formato: cm.22 x 22 - pagine 120 - Pubblicato con il Patrocinio dell'I.S.V.N.A.

Il libro “Torre Fano” narra le vicende di una torre di avvistamento costiera ubicata nell’estrema punta meridionale della Sicilia, il Capo Passero. La torre fu edificata nel 1406 per volere di re Martino il Giovane, allo scopo di contrastare il fenomeno della pirateria e porre un freno alle scorribande saracene. Più volte presa d’assalto dai corsari turchi e barbareschi (nel 1563 fu addirittura rasa al suolo dal corsaro ottomano Dragut) e ricostruita a spese della città di Noto e della Deputazione del Regno, la torre venne definitivamente abbandonata dopo il terremoto del 1693, che la rese del tutto inagibile.
A proteggere il Promontorio Pachino rimaneva la fortezza spagnola dell’Isola di Capo Passero, costruita nel 1607 al tempo del re Filippo III. Il libro si basa esclusivamente su documenti inediti trovati dal prof. Antonello Capodicasa nell’Archivio di Stato di Palermo e in quello di Noto. Un capitolo, curato dall’arch. Rosario Ardilio, è dedicato all’architettura della torre e alle modifiche strutturali apportate nel corso del tempo. Completano la pubblicazione numerose immagini e una ricca appendice documentaria con la trascrizione dei documenti originali.

E’ possibile richiedere il libro o inviare commenti contattando l’autore all’indirizzo e-mail
antonellocapodicasa@virgilio.it


Il costo è di euro 12.00 (escluse spese di spedizione).
I diritti di vendita sono di esclusiva pertinenza dell’Associazione Studi Storici e Culturali di Pachino.



visualizza il libro in formato pdf
L’autore. Antonello Capodicasa, classe 1961, vive a Portopalo di Capo Passero (SR). Laureato in Scienze Geologiche, insegna Geografia presso l’Istituto Tecnico Nautico di Pozzallo (RG). Dal 1998 è presidente dell’Osservatorio Ambientale, associazione non lucrativa che si occupa della salvaguardia e della valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali di Pachino e Portopalo di Capo Passero. Nel tempo libero si dedica alla ricerca storica e alla fotografia naturalistica. Nel 2007 ha pubblicato il libro “Il Forte di Capo Passero”
27 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino la Spagna un modello da seguire..???.!!!




permalink | inviato da Pachinos il 27/8/2009 alle 0:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino




permalink | inviato da Pachinos il 27/8/2009 alle 0:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
26 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino la cueva di Altamira e la cueva di Corruggi


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi Pachino

permalink | inviato da Pachinos il 26/8/2009 alle 0:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
26 agosto 2009
Pachino Promontorio La Sicilia Pachino soccorso barcone

Soccorso un barcone
E' ancora emergenza immigrazione nel Canale di Sicilia. Un gommone con 57 migranti a bordo è stato intercettato da un pattugliatore della guardia di finanza a circa 10 miglia a sud di Lampedusa. I clandestini sono in gran parte eritrei

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi Pachino

permalink | inviato da Pachinos il 26/8/2009 alle 0:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
26 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino Pippo Bufardeci Contrada Granelli :no perditempo ma fatti concreti
http://blog.pippobufardeci.it/2009/08/contrada-granelli-pachino-no-perditempo.html#links

lunedì 24 agosto 2009

CONTRADA GRANELLI A PACHINO: NO PERDITEMPO MA FATTI CONCRETI


Sabato sera il sindaco di Pachino , Paolo Bonaiuto, è stato invitato ad un incontro dal comitato Granelli per discutere i problemi della zona.
E' almeno da oltre dieci anni che, d'estate, qualcuno si sveglia per parlare dei problemi della contrada Granelli a finst agosto quando mancano pochi giorni per andare via.
Il tutto viene poi regolarmente rinviato di anno in anno perchè, finita l'estate, sia i proponenti che l'amministrazione comunale di turno, dimenticano tutto.
Quest'anno, alle comunali, è stata presentata una lista con la dicitura " Comitato Granelli " che è stato un fallimento elettorale.
La soluzione dei problemi di una zona non possono essere affidati all'agone della competizione elettorale, ma devono avere la forza della vera conoscenza dei problemi, della proposta delle soluzioni realizzabili e della volontà dell'amministrazione comunale, di qualsiasi colore, di risolvere i problemi della contrada.
Allora penso che prima di costituire comitati di qualsiasi natura bisogna studiarsi i problemi, capire e prospettare le soluzioni e mobilitare tutti all'impegno e non solo i pochi amici che potrebbero essere solo capaci di battere le mani anche alle fesserie che diciamo.
Le proposte serie e concrete possono mettere in difficoltà l'Amministrazione che deve rispondere con altrettanta concretezza, mentre le improvvisazioni generano vaghi impegni mai realizzabili.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi Pachino

permalink | inviato da Pachinos il 26/8/2009 alle 0:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 agosto 2009
La Sicilia Promontorio Pachino,Portopalo,Marzamemi,Rosolini
Più controlli a Marzamemi garantite sicurezza e vivibilità   
naccio   

@@Soddisfatti residenti e commercianti per la maggiore presenza di forze dell'ordine

Portopalo.  Alcuni cittadini, residenti in punti differenti del centro abitato, hanno segnalato la presenza di topi in paese. Nel quartiere di Scalo Mandrie, alcune signore evitano persino di tenere le finestre aperte per ........


In breve   

Una presenza costante, spesso concentrata nelle giornate di massimo afflusso, operata mediante unità mobili o in borghese tra la folla. È quanto accade ormai da diverse settimane a questa parte con gli agenti del commissariato di Polizia o dei ........


Il presidente del Pachino Calcio, Belfiore: «È un momento difficile ma siamo fiduciosi»   

portopalo Mirarchi: «Non entrerò in Giunta» sa.mar.) Il leader dell'opposizione Giuseppe Ferdinando Mirarchi ha smentito categoricamente le voci, circolate nei giorni scorsi, circa un suo possibile ingresso nella Giunta guidata dal sindaco Michele ........


Via bellini   
Auto in fiamme con famiglia a bordo   

«La squadra attraversa un momento di difficoltà, ma non merita affatto critiche e per il futuro non possiamo che rimanere molto fiduciosi». È quanto affermato dal presidente del Pachino Calcio 'Nzulo Belfiore che, in vista dell'avvio del campionato ........


«Una città invasa dai rifiuti»   
naccio   

@@I residenti hanno segnalato all'ufficio Ecologia discariche abusive 

Attimi di panico, ieri mattina, in via Bellini, teatro di un episodio che poteva trasformarsi in tragedia. Erano circa le 11, quando una Fiat 1, con a bordo padre, madre e figlioletta, che stava percorrendo via Bellini in direzione della Ss 115, ........


il sindaco Savarino   
«Nessun incarico non trasparente»   

Incarico di esperto alla consorte dell'attuale vicesindaco Silvio Di Pietro? «Assolutamente falso». Il primo cittadino, Nino Savarino, smentisce categoricamente le voci circolate nei giorni scorsi che attribuivano al sindaco una discutibile ........



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi rosolini

permalink | inviato da Pachinos il 25/8/2009 alle 18:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino Ancient Mesopotamia


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi Pachino

permalink | inviato da Pachinos il 25/8/2009 alle 0:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 agosto 2009
Pachino Promontorio la Sicilia Pachino


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi Pachino

permalink | inviato da Pachinos il 25/8/2009 alle 0:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
24 agosto 2009
Pachino La Sicilia del 23 ,ti pigghiu, La battaglia della battigia...
«Il cemento crea ricchezza»   

Cavarra si scaglia contro il vincolo di edificabilità vicino al mare e invia una lettera al presidente Lombardo

Ha iniziato una battaglia contro la legge regionale 78/76 che impone un vincolo assoluto di inedificabilità entro il raggio di 150 metri dalla battigia, al grido di «Cemento è bello e porta ricchezza». È Cesare Cavarra, ingegnere e geologo che dal 1968 (anno in cui si è abilitato alla professione) ad oggi ha progettato e diretto la costruzione di ben 5.214 case a Pachino e nei comuni limitrofi, a cui quel vincolo di inedificabilità sta proprio stretto.
«Le case che ho costruito sono 5.214 - ha affermato l'ingegnere - ma sono molto di più quelle che non mi hanno fatto costruire in nome di un ambientalismo becero ed esagerato, che limita l'economia e lo sviluppo turistico precludendo il futuro a noi e ai nostri figli». Cavarra ha inviato una lettera al presidente della Regione Raffaele Lombardo chiedendo l'abolizione dell'«odioso vincolo».
È ingiusto e penalizzante. In nessuna altra parte del mondo esiste una norma simile, anzi, le più belle zone del mondo sono quelle dove si costruisce vicino al mare. Ma chi l'ha detto che la cementificazione è brutta. Bisogna vedere come la si fa». Cavarra tiene in mano alcune foto parecchio suggestive. «Questa è Miami - afferma - e guardate qua cosa c'è. Ci sono i grattacieli e poi la sabbia e il mare. Solo una strada separa le costruzioni dall'arenile. Una cosa impensabile in Italia. Eppure Miami è Miami! Sono stato a Torremolinos in Spagna. Ci sono stato con un viaggio organizzato dall'ordine degli ingegneri di Siracusa. Lì in pochi anni una costa di ben 23 chilometri è stata edificata e ha portato ricchezza per tutti. In Italia tutto questo non è possibile». L'ingegnere pachinese non ha peli sulla lingua: «Sono stati gli ambientalisti - afferma - quei quattro gatti che nel 1976, di notte, introdussero il vincolo dei 150 metri dalla battigia in una legge che, ironia della sorte, riguarda lo sviluppo turistico in Sicilia. Poche righe che però hanno creato un effetto devastante. Altro che sviluppo turistico della Sicilia». Cavarra analizza la situazione della carenza dei posti letto lungo tutta la costa che va da Spinazza a Granelli passando per Portopalo. Una carenza che limita fortemente il turismo e fa lievitare a dismisura i prezzi delle case in affitto che arrivano anche a 5.000 euro nel mese di agosto.
«Tanti imprenditori del Nord sarebbero disposti a investire. Ma da noi ci sono quei pochi ambientalisti che si riuniscono senza invitare mai uno come me che ambientalista lo è sul serio». Da qui l'appello al presidente Lombardo affinché si allenti la morsa dell'inedificabilità.
Salvatore Marziano






permalink | inviato da Pachinos il 24/8/2009 alle 16:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>   settembre