.
Annunci online

Internet-giornale, Pachino, Promontorio, Pachino, Portopalo, Marzamemi,Pachum.Pachynus
7 dicembre 2010
Pachino Promontorio La Sicilia Granata contro Visentin su PRG e porti turistici

Le nuove squadre di assessori-parlamentari saranno presentate oggi

  • Lunedì 06 Dicembre 2010
  • Siracusa,
  • pagina 44

 
Le nuove squadre di assessori-parlamentari saranno presentate oggi. Alla Provincia, il presidente Nicola Bono farà gli onori di casa alle 10 davanti ai suoi nuovi tre membri dell'esecutivo: Roberto Centaro, Lidia Pannuzzo, Giuseppe Poidomani e Stefano Andolina.
Un'ora dopo, invece, sarà il sindaco Visentin a presentare alla stampa i suoi nuovi assessori: Pippo Gianni, Enzo Vinciullo e Bruno Alicata. In entrambi i casi, come più volte sottolineato dai big del nuovo centrodestra, si tratta di esecutivi pro-tempore. Tuttavia i bene informati parlano di Giunte che dureranno mesi, per traghettare gli enti alle nuove elezioni.
La decisione di nominare nuove rose assessoriali è stata presa dalla nuova coalizione di maggioranza, di cui fanno parte Pdl, Forza del sud e Popolari per l'Italia di domani, dopo la «cacciata» dei futuristi di Granata e degli autonomisti di Lombardo. Ma la scelta del centrodestra ha causato non pochi malumori in questi ultimi due partiti.
Se infatti l'Mpa affila le armi e si prepara a fare una dura opposizione con lo stesso Fli, il nuovo Udc e il Pd, il gruppo di Granata scende subito in campo contro gli ex alleati. «Visentin e Bono non potranno governare - dice Fabio Granata -.Sono commissariati dall'alto e in entrambi i Consigli saranno bloccati su ogni atto».
Con queste parole il finiano Granata commenta la nascita delle nuove Giunte. «In particolare al Comune - aggiunge Granata - sulle varianti al Piano regolatore abbiamo già bloccato, grazie ai nostri consiglieri,ogni possibilità di ulteriori rinvii e si dovrà procedere subito per salvare dal cemento e dalla speculazione alcune delle parti di maggior pregio del nostro territorio».
Granata promette battaglia, dunque. E accenna a un'altra questione sollevata da Futuro e libertà già nelle scorse settimane. «Sul porto e sui progetti in itinere - aggiunge - ,sia nell'aria del Porto grande che in quello piccolo,chiederemo un Consiglio comunale straordinario nel quale si dovrà chiarire alla città non solo tempi e modalità di intervento ma anche informative sui lavori al Foro italico».
Ma il vicepresidente della commissione antimafia non si ferma. «Sembra - conclude Granata - che nei lavori sia interessata una ditta che non può avere la certificazione Antimafia. Il sindaco Visentin chiarisca al Consiglio e all'opinione pubblica la fondatezza di tali notizie e se la stessa ditta sia tutt'ora impegnata in lavori per conto dell'amministrazione cittadina».
La battaglia politica tra ex alleati è così partita. E si giocherà in Consiglio comunale e in quello provinciale a colpi di consiglieri. Le maggioranze, infatti, sono sul filo del rasoio.


06/12/2010

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pachino portopalo marzamemi avola siracusa

permalink | inviato da Pachinos il 7/12/2010 alle 15:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio