.
Annunci online

Internet-giornale, Pachino, Promontorio, Pachino, Portopalo, Marzamemi,Pachum.Pachynus
11 novembre 2009
Pachino Promontorio Attrezzature militari amenicane tra Portoulisse e scaro chiappa...ricordi..e memorie


Pubblico queste mie parole sulle basi e praticamente sto sperimentando,per accellerate la conoscenza del mio inglese di usar i traduttori di google..Naturalmente il testo in questo caso deve essere perfetto e per tanto uso laa traduzione per confrontare le parole d avere nello stesso tempo un uso più sicuro e avanzato della scrittura...

 target Pachino

What have the Americans ever did decide to break down completely Sigonella equipment they built on the Amber Coast??. The reasons for this act should be framed in a perspective of military rules that perhaps may have been an integral part of post-war agreements or simply the maintenance of office Sigonella, given the non-use of these structures, considered advantageous for the administration to propose the scrapping of military infrastructure on Scaro Chiappa and on the spur of clay PortoUlisse ...
They are practically one site and the site of two radio triangulation which controlled the targets of American fighters on the target place is still at sea .. Ever since I was a kid ... watched the shooting practice ... the U.S. military, both the morning and early afternoon ...

Viewed from a distance is certainly a liberating gesture ... But I tell you once that I think only destroys the soul ... Landscapes consolidated those facilities are lacking for ever .. a powerful point of view and visual center for the entire coast from the tanneries and arrives to the Port of Ulysses ...
This coastline is in the mind almost as a way of making tourism the second floor and least glamorous of the Ionian coast which obviously we can not bestow the power of our primal sea ... These are two different seas ... And 'This is the ancient link I have found widespread extensively on numerous occasions ... How many times since Burgio remaining knight of the two seas would decide on which costs will drop depending on how the wind ... We pulled from the center of gravity and Burgio had enjoyed on both coast ... we know the secret things ...
From Burgio ese barco not where apart of Portopalo, another strategic point high above the Mediterranean coast ... We could see the ships passing on the high skyline that looked like watching TV ... How many times dedicated to observation of the transition ship, my environmental observation tower was a tower that I built .. In the evening at dusk I sat on those boards from my plants were long half hours watching the sea and the ships on the horizon ... But I had built that tower because in the yellow morning in June and July .. and low on the horizon of the sea, the U.S. Sixth Fleet aircraft were conducted with a pontoon landing craft that had been targeted STta anchored off the coast ... that dell'Ambra refers to the wide sea, with a rope about 11 km that goes from Punta Portoulisse of ants on ...
This is the Amber Coast ... Its location environment, open to the west has conditioned much the shop for tourism in the area ... A first allocation is the action quite wrong to have broken the barrier of juniper that was and is the 'only real barrier and medicine for the Protection of the coast ... The Mediterranean coastline of juniper, which crowns the front of the Amber Coast beach is formed by a barrier .. juniper plant a plant that has a vital role on the estate of environmental system between the sea and the land ....
The Amber Coast enters the story through the words of a famous Roman writer will come when describing the return of the Roman fleet in 70 returning from a battle against Carthage, the Roman fleet winner of the battle was caught from behind by a powerful sea from the west dispersed and that scuppered the majority of vessels that made up the Roman fleet ... most likely their remains were scattered mainly in the large bay of Amber Coast ... and then while the situation on the coast and the morphological relationship the inland lagoon would be quite different ... the marshes were partially navigable. As evidence of this in 1964 during work to create SAIE Longarini was found in the structure of a ship, probably of Byzantine origin ...




Ricordi da Cozzo Bonpalazzo

Cosa ha mai fatto decidere agli americani di Sigonella di abbattere completamente le attrezzature da loro costruite sulla costa dell'Ambra..???.I motivi di tale gesto vanno inquadrati in un ottica di regole militari che magari possono essere stati parte integrante di accordi..post bellici, o più semplicemente l'ufficio manutenzione di Sigonella, visto il non uso di queste strutture, ha ritenuto vantaggioso per l'amministrazione di  proporre la demolizione delle infrastrutture militari su scaro chiappa e sullo sperone argilloso di Portoulisse...
Sono praticamente il site one e il site two della triangolazione radio che controllava i bersagli dei caccia americani sul target posto e ancora in mare..fin da quando ero un ragazzo...assistevo alle esercitazioni di tiro...sia in mattinata che nel primo pomeriggio...
Visto da lontano è sicuramente un gesto liberatorio...Ma vi dico subito che al solo pensarlo mi distrugge l'anima...Paesaggi consolidati da quelle attrezzature vengonoa amancare per sempre..Un potentissiso punto di vista e polo visivo per tutta la costa che dalle concerie arriva fino al Porto di Ulisse...Questa costa che è nella percecione turistica messa quasi come scelta di secondo piano e meno glamour della costa Ionica a cui ovviamenete non possiamo non tributare la primigenia forza del nstro mare ...Sono due mari diversi...E'  questo il nesso antico che ho scoperto frequentandoli ampiamente in più occasioni...Quante volte dal Burgio che rimane cavaliere dei due mari si decideva su quale costa scendere a secondo da come tirava il vento...Noi dal Burgio eravamo baricentrici e godevamo dell'una e dell'altra costa...ne conosciamo le segrete cose...
Dal Burgio ese non da dove a parte barco di Portopalo, altro punto strategico alto sulla costa mediterranea...Vedevamo passare le navi sull'alto profilo che sembrava come vedere la televisione...Quanti momenti dedicati all'osservazione del passagggio delle navi,la mia torretta di osservazione ambientale era una torre che avevo costruito io..La sera al tramonto assiso su quegli assi da me impantati passavo lunghe mezzore a guardare il mare e le navi all'orizzonte...Ma avevo costruito quella torretta perchè nelle mattine gialle di giugno e luglio..all'orizzonte e bassi sul mare ,aerei della sesta flotta americana facevano esercitazione con un pontone da sbarco rimasto come bersaglio che era sttao ancorato al largo della costa dell'Ambra...che si intende la vasta costa con una corda di circa 11 km che va da Punta delle Formiche a Portoulisse...
Questa è la costa dell'ambra...La sua collocazione ambientale, aperta al ponente ha condizionato molto lo svilluppo turistico della zona...Una prima imputazione è l'azione abbastanza sbagliata di avere infranto la barriera di ginepro che era ed è l'unica vera barriera e medicina per la salvaguardia delle coste...La fascia mediterranea di ginepro che corona il fronte della spiaggia di costa dell'ambra è formato da una barriera vegerale di ginepro..una pianta che ha  una funzione fonfdamentale sulla tenuta del sistema ambientale fra il mare e l'entroterra....
La costa dell'ambra entra nella storia attraverso le parole di un noto scrittore romano Verre quando descrive il ritorno della flotta romana che nel 70  di ritorno da una battaglia contro Cartagine la flotta romana vincitrice della battaglia venne sorpresa alle spalle da una potentissima ponenetata che disperse e fece naufragare la maggior parte delle navi che componevano la flotta romana ...i loro resti molto probabilmente si dispersero  sopratutto nella vasta baia di costa dell'ambra...Successivamente  e nel contempo la situazione morfologica della costa ed il rapporto con l'entroterra lagunare doveva essere abbastanza diverso...le paludi erano in parte navigabili. A ripova di ciò nel 1964 durante i lavori per creare delle SAIE a longarini venne ritrovata la struttura di una nave di probabile origine bizantina...

sfoglia
ottobre        dicembre